Frida Paolella

Regione Marche Servizio Sviluppo e Valorizzazione delle Marche

Biografia

Dottorato di ricerca in Diritto dell’Economia. Dipendente pubblico per il Servizio Sviluppo e Valorizzazione delle Marche, è inserita nella classifica Unstoppable Women di StartupItalia. Nel 2018 fonda l’Associazione Spazio4Marche che collabora all’organizzazione dell’evento “Spazio al futuro” e propone per la XIV Giornata delle Marche il tema: “Donne, scienza e creatività: le Marche del futuro senza confini“. In occasione della prima edizione di Galassica ha proposto e moderato il tavolo “Valorizzare le Marche: orizzonte aerospazio“. A dicembre dello stesso anno prende avvio I Future dell’Istituto Campana, a cui presenta la direzione scientifica di Nemesis Planetarium, rassegna dedicata all’astrofisica con scienziati marchigiani. Conclude il 2018 partecipando all’Open Summit di Milano, evento “Science, innovation and leadership: the keys to the new feminism” per far conoscere a livello nazionale il fermento scientifico delle Marche con il contributo dell’astrofisica Faedi. Nel 2019 porta all’attenzione del TG Marche il tema “Le Marche e lo spazio“, copertina realizzata per l’evento mondiale riferito alla sonda Ultima Thule. Dedica a Recanati l’incontro “L’Infinito e…interminati spazi“,  per le celebrazioni dei cento anni dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU), per valorizzare, nel bicentenario de L’Infinito, anche l’opera leopardiana “Storia dell’Astronomia”. Per la giornata internazionale ONU delle donne nella scienza ha ideato gli eventi: “Le donne nella scienza” e “L’altra metà del cielo marchigiano“. In collaborazione con l’Istituto Comprensivo Bruno da Osimo e Nemesis Planetarium, promuove di celebrare l’8 marzo – giornata internazionale della donna – anche la scoperta della terza legge di Keplero. Il 12 aprile – giornata internazionale dei voli dell’uomo nello spazio – promuove un incontro tra scienza e managerialità presso il Polo Urbani di Porto Sant’Elpidio. Nel 2018 propone la candidatura di Marica Branchesi a Picchio d’Oro 2018 e nel 2019 di Francesca Faedi al premio internazionale donna dell’anno, promosso dal Consiglio regionale della Valle D’Aosta. Ha curato i contenuti del video dedicato alle Marche come terra di contaminazioni tra arte e scienza, prodotto dal giornalista RAI Duilio Giammaria.

 

INTERVENTO : DONNE E SCIENZA

26 APRILE ORE 21.15

 

Condividi con i tuoi amici:

SCOPRI DI PIU' SU GALASSICA 2019